MICROCREDITO(O MICROPRESTITO)

Attraverso l'Avviso pubblico MicroPrestito, la Regione Puglia sostiene microimprese e lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese nell’accesso al credito con interventi di micro-finanza che consistono in mutui concessi a tasso zero e senza garanzie, per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall’emergenza epidemiologia Covid-19. La misura vuole garantire la continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione. Il finanziamento erogabile potrà essere compreso tra 5.000 euro e 30.000 euro in ragione del fatturato conseguito nel 2019.  I mutui avranno durata massima pari a 60 mesi (più preammortamento della durata di 12 mesi).    

 

Le imprese, in regola con la restituzione del finanziamento, ottengono un contributo pari al 20% dell’importo dello stesso finanziamento sotto forma di abbuono delle ultime 12 rate.

 

Gli aiuti sono cumulabili con altri eventuali strumenti emergenziali di cui alla Comunicazione della Commissione n. 1863/2020 e successive modifiche e integrazioni.

 

Le disposizioni dell’Avviso pubblico sono conformi all’approvazione dell’Aiuto di Stato SA. 57021-Italia-Covid19 regime quadro del 21 maggio 2020 da parte della Commissione europea ai sensi dell’art. 108 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE).

Il termine della partecipazione all'Avviso è fissato al 31/12/2021 salvo esaurimento risorse.

 

Chi può partecipare?

Le microimprese (meno di 10 addetti compresi i soci) ed i lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che rispettino le seguenti condizioni:

  • le microimprese devono essere costituite nelle seguenti forme giuridiche ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società cooperative, società a responsabilità limitata (anche in forma unipersonale e semplificata);
  • aver subito difficoltà economiche in conseguenza dell’epidemia Covid-19 e delle misure di contenimento della stessa (definire confrontando i ricavi conseguiti nei periodi 1 gennaio 2021-30 settembre 2021 e 1 gennaio 2019-30 settembre 2019; al 30 settembre 2021, il confronto deve evidenziare una diminuzione dei ricavi stessi);
  • non aver già beneficiato delle agevolazioni previste dall’Avviso Microcredito Circolante pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 4/6/2020;
  • non avere protesti in capo alla società, ai soci e agli amministratori
  • le imprese, nell’esercizio 2019, non devono aver generato ricavi/compensi/fatturato annuali superiori a 400.000,00 €. Se l’esercizio 2019 si è concluso con una perdita, quest’ultima non deve essere stata superiore al 20% del fatturato.
     

 

PARTNERS

Orari di apertura

08.30 - 13.00

15.00 - 19.00

SEGUITECI ANCHE SU INSTAGRAM

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ARREDAMENTI SYSTEM SRLS - VIA TRATTURO CASTIGLIONE 48 71121 FOGGIA Partita IVA: 04182320715


Chiama

E-mail

Come arrivare